It / En
Indietro

MERAVIGLIE DALLE MARCHE II

16/9/2014 - 30/11/2014

Prosegue la collaborazione tra i Musei Civici di Palazzo Mosca di Pesaro e istituzioni culturali nazionali e internazionali, con importanti prestiti che valorizzano e fanno conoscere le opere delle collezioni.

Per la seconda edizione della mostra "Meraviglie dalle Marche" al Museo Nacional de Arte Decorativo di Buenos Aires, dal 19 settembre al 30 novembre 2014, è partita alla volta dell'Argentina, la Maddalena penitente (1644-1646) di Simone Cantarini (Pesaro, 1612-Verona, 1648).

La bella Maddalena è stata sostituita nel percorso espositivo permanente con la suggestiva Morte di Adone (1639 ca.) di Giovan Francesco Gessi (Bologna, 1588 - 1649) della collezione Hercolani-Rossini.

A seguito del grande successo dell'edizione 2012, la mostra ritorna ad offrirsi ad un pubblico internazionale con una nuova selezione di capolavori provenienti dalle raccolte pubbliche e private delle Marche.

Il percorso scientifico della mostra, a cura di Stefano Papetti e Giovanni Morello, si snoda lungo un arco temporale che dal Trecento giunge al Settecento, evidenziando la varietà del tessuto culturale della Regione e valorizzando le eccellenze artistiche di un territorio che, per la sua posizione geografica, si propone come crocevia fra il Settentrione e il Meridione italiano, ma anche come ponte lanciato verso le culture orientali.
 

Simone Cantarini Maddalena penitente

Info